Home Page SEPA
Home page
  BONIFICO SEPA - SEPA CREDIT TRANSFER

Strumento di pagamento di base per l'esecuzione di bonifici in euro non urgenti fra i clienti i cui conti sono situati all'interno della SEPA.

  • Regole, prassi e standard interbancari relativi al servizio di bonifico nell'ambito della SEPA sono definiti nel relativo documento EPC 'SEPA Credit Transfer Scheme Rulebook'.


Caratteristiche principali:

  • Tempo massimo di esecuzione prefissato
  • Piena raggiungibilità dei conti dei beneficiari nella SEPA
  • Nessun limite all'importo del pagamento
  • L'IBAN e il BIC sono gli unici identificativi da utilizzare nell'esecuzione dei pagamenti nazionali e SEPA
  • L'importo originale del pagamento è sempre trasferito senza deduzioni sino al beneficiario
  • Le informazioni sul pagamento possono essere massimo di 140 caratteri
  • Applicazione di un insieme completo di regole per i pagamenti respinti

Come è strutturato il nuovo Schema SEPA per i Bonifici?

Tenuto conto che le regole definite dal Rulebook si riferiscono alla tratta interbancaria tra la Banca Ordinate e la Banca del beneficiario lo Schema di Bonifico si configura come di seguito:
  • La domanda di un servizio di pagamento tramite bonifico scaturisce da un soggetto ordinante che, per un motivo qualsiasi, intende trasferire fondi a un soggetto beneficiario.
  • L'ordinante (chi effettua il pagamento) compila la disposizione di bonifico e la trasmette alla propria banca secondo le modalità concordate [1].
  • La banca dell'ordinante riceve e verifica l'ordine, respinge le disposizioni errate o addebita il conto corrente dell'ordinante, e quindi invia il bonifico al sistema di compensazione e regolamento [2].
  • Il sistema di compensazione e regolamento inoltra la disposizione alla banca del beneficiario e regola l'importo del trasferimento [3].
  • La banca del beneficiario verifica il messaggio di bonifico e accredita il conto del cliente [4].



Quali sono i tempi di esecuzione per lo Schema per i Bonifici SEPA?

  • La Banca dell'ordinante ha l'obbligo di assicurare che, ove consentito dalle condizioni generali stipulate con il proprio cliente, l'importo del bonifico sia accreditato sul conto della Banca del beneficiario entro 1 giorno lavorativo bancario dal momento della ricezione dell'ordine di bonifico conformemente con le disposizioni della Direttiva sui servizi di pagamento.